lunedì 18 aprile 2011

Portrait of an artist... Gianni Versace

Da sempre sogno la moda e i suoi protagonisti. Sogno che essi entrano a far parte della mia vita e che le loro creazioni mi ispirino fortemente. Grazie all'amore che provo verso questo mondo sono sempre andata alla ricerca del sensazionale. Studiando i classici sono rimasta affascinata da Elsa Schiaparelli, dalle Fontana, dalle prime creazioni di Paco Rabanne, dalla linee A di Dior.
Insomma penso che non si finisce mai di imparare e per questo motivo sono sempre alla ricerca di conoscere cose nuove.
Ma questa mia ricerca non mi fa dimenticare alcuni punti fermi della mia formazione. Uno di questo è senza dubbio Gianni Versace.
Ed è proprio a lui che dedico questo post.
[fonte immagine:http://www.reggiocalabriaweb.it]

Versace nasce a Reggio Calabria il 2 dicembre 1946, all'età di 25 anni decide di trasferirsi a Milano per lavorare come disegnatore di abiti.
Il suo primo lavoro è presso "Genny" dove disegna la sua prima collezione;  ma la vera data d'inizio  è il 28 marzo 1978 quando Versace presenta con il suo nome la sua prima collezione.  
E' un successo immediato.
Nel 1982 riceve "L'occhio d'Oro" come migliore stilista; ed è solo l'inizio di una carriera spettacolare.
Inizia sempre più spesso a collaborare con il teatro, è un amante dell'arte e ama tutte le sue declinazioni. Tanto che per il lancio del profumo "Versace l'Homme" viene realizzato un piccolo spettacolo al Piccolo Teatro di Milano.
Arte e Moda, sono gli elementi che maggiormente caratterizzano il suo lavoro; tiene conferenze al Victoria &Albert Museum.


Lui non è un semplice stilista... è la personificazione dell'arte stessa.

Sempre un  passo avanti capisce l'importanza di una linea giovane creando Versus, che debutta a New York.
Non è possibile etichettarlo è un cavallo di razza che anticipa le tendenze ed esporta il suo nome nel mondo.
Le sue non sono semplici collezioni, sono rappresentazioni di idee che si materializzano davanti ai nostri occhi. Lui è tutto quello a cui una giovane fashion designer, come me, possa ispirarsi. Meglio non vi è.

Il suo è un  punto dove tutti, fashionisti o meno, dovremmo fermarci non è possibile parlare di moda senza conoscere Gianni Versace.
La sua è stata una vita , breve ma vissuta pienamente. Ideatore delle top, amante delle sperimentazioni tessili, anticipatore, provocatore, ribelle... l'Italia fa veramente poco per ricordare questo personaggio e ancora oggi si parla di lui nella maniera più sbagliata.
Personalmente voglio ricordarlo per le sue creazioni, per la sua moda, per la sua visione della vita e non  per altro.
 






 






 




 


[fonte immagini: http://gianniversacetribute.ning.com/ fateci un giro è interessantissimo come sito]

Personalmente adoro tutto ciò. E voi che ne pensate?



4 commenti:

  1. versace era un vero genio... uno dei miei stilisti preferiti in assoluto!

    RispondiElimina
  2. Grande uomo scomparso troppo presto...
    Seguimi se ti va---

    Sakura Emme Fashion Blog

    RispondiElimina